CERIMONIE

 

 

Capitolo aperto d'Investitura nelle Terre del Lazio Pontino

 

Terre d'Italia, 05 Novembre 2004 e.v. - 886 a.O.
 

Si tenuto in Terra Laziale Pontina il Capitolo Aperto dell'Ordre Souverain et Militaire du Temple de Jrusalem O.S.M.T.J. Gran Priorato della Lingua d'Italia. I Postulanti sono ora Cavalieri e Scudieri.

E' stato un Capitolo particolarmente interessante in quanto era la prima volta che veniva concessa ai Templari l'Abbazia di Valvisciolo. Come ormai risaputo, l'Abbazia, Cistercense e Templare, un Sacro Monumento Templare che contiene tutti i nostri amati Simboli ed in particolare il Sator Rotondo che possiamo trovare proprio sui nostri Diplomi. Per onorare il 200 anniversario del Ritorno alla Luce dell'Ordine del Tempio, (Palaprat 4 nov. 1804), durante il Capitolo Aperto si avuto, per la prima volta nella nostra Storia, il Battesimo di Crescenzo Mario figlio del nostro Chevalier Bovenzi seguito, il giorno seguente, Domenica, dalla Conferenza che ha visto il Cav. Luciano Fortunato Sciandra, Storico Indipendente, esporre le ragioni documentate della regolare discendenza del nostro Rispettabile Ordine e della comunicazione dei 7 nomi ancora mancanti del periodo buio dell'Ordine.

  I Valletti

La Cerimonia ha visto l'Investitura e la nomina a Chevalier con successivo accoglimento nell'Ordine di 21 Postulanti che erano giunti in Terra Pontina da varie parti d'Italia: Lombardia, Sicilia, Piemonte, Lazio, Campania, Calabria, Puglia, Emilia.

La Processione

   

Il Battesimo

 

 

i Postulanti 

Ai nuovi Fratelli v il nostro Augurio ed un Triplice Abbraccio Fraterno.

 

Il Gran Commendatore 

Il Rito

Alla S. Comunione

Chevaliers

Il Baucean

     

Lo Storico Indipendente Luciano Fortunato Sciandra                                                             Momento conviviale