CONSIGLI PER I POSTULANTI E SCHEDA RICHIESTA ADESIONE

 

SCHEDA ELETTRONICA PER LA DOMANDA DI ACCETTAZIONE

 

L'O.S.M.T.J. Gran Priorato e Precettoria della Lingua d'Italia, come noto e come espresso nelle pagine del Sito, non opera con il proselitismo.

I Postulanti che chiedono informazioni per la loro eventuale ammissione nell'Ordine, devono percorrere necessariamente un certo iter ed attendere con pazienza che vengano date loro le necessarie indicazioni.

La pazienza, per il Postulante come per il Chevalier de l'Ordre, Ŕ una caratteristica fondamentale e deve assolutamente essere accettata, come ogni decisione dell'Ordine.

Non sempre i Postulanti superano il primo contatto o il secondo, qualche volta ci˛ Ŕ dovuto alle comunicazioni delle condizioni di affiliazione che non vengono accettate, qualche altra volta per i tempi ristretti o per altre cause, ma, in ogni caso, il superamento del secondo contatto Ŕ sempre causa di soddisfazione sia per il Postulante sia per l'Ordine stesso.

Il Postulante Ŕ sempre reso edotto di alcuni principi da accettare e della Carta dell'Ordine. Ma, cosa importantissima, viene reso edotto del fatto che l'Ordine a cui si sta avvicinando, Ŕ registrato ufficialmente presso lo Stato Italiano e possiede tutte le caratteristiche per poter operare Ufficialmente ovunque nel Mondo.

PoichŔ il Postulante dovrÓ giurare, oltre che scriverlo di Suo pugno,  obbedienza, con scrupolosa osservanza, della Carta Costituzionale dello Stato Democratico Italiano e alle Leggi che ad essa si ispirano, il Consiglio che intendiamo dargli Ŕ il seguente:

Quando si contatta un'Organizzazione o un'Associazione di questo genere, informarsi e pretendere sempre di poter vedere la registrazione degli Atti Costitutivi e di poter disporre della copia degli Statuti dell'Ordine oltre alla registrazione Associazione Culturale senza Scopo di Lucro. Questo non per mettere in guardia nei confronti di personaggi sedicenti Gran Priori che, con comportamenti da maghi o in odore di simonia, fanno ci˛ che fanno esclusivamente per propri interessi personali, ma proprio per evitare di vedere i propri intendimenti vanificati da individui falsi ed ignavi.

Basilare Ŕ comunque il pretendere di vedere i Documenti ORIGINALI della Nomina a Gran Maestro, Gran Priore, Gran Qualunque cosa del Gruppo contattato e farsene dare copia.

Vogliamo anche ricordare che soltanto un Grand Maitre  o un Reggente o l'Alto Magistero hanno l'autoritÓ necessaria per l'investitura di un Gran Priore.  Questo significa che il fiorire di Gran Priori e Gran Maestri (qualcuno Ŕ ormai giunto a 51 o 52 Gran Maestri...)Ŕ da ritenersi assolutamente un falso da cui guardarsi. Nessuno, per quanto riguarda l'O.S.M.T.J. Ordre Souverain et Militaire du Temple de JÚrusalem, ha alcun titolo per essere considerato Gran Priore o Gran Precettore o Gran Maestro. L'O.S.M.T.J. si Ŕ attivamente adoperato, con Storici e Documentazione, per giungere all'unico Gran Maestro S.A.S. Pierre-Percy-Denis-Joseph Gislain Pasleau (perseguitato anche legalmente da denuncie e falsitÓ, vedi "Date Importanti") che era stato investito nel lontano 1965 dal GM Constantin Platounoff. Ricordiamo che solo Chevalier de l'Ordre che abbiano ricevuto regolare investitura possono nominare altri Chevaliers de l'Ordre ma nessuno pu˛ nominare un Gran Priore o Gran Precettore o Gran Maestro se non Ŕ il Gran Maitre o il Reggente o l'Alto Magistero dell'ORGANISATION MONDIALE DES TEMPLIERS! Il sistema usato da codesti mistificatori per autochiamarsi Gran Priore o Gran Precettore o Gran Maestro consiste nel farsi nominare per acclamazione o per votazione, ma questo non Ŕ assolutamente permesso dagli Statuti dell'Ordine.(www.osmtj.com/granmaestro.htm )

Comunque sia, a proposito di questi gruppi che nascono sull'onda di una TemplaritÓ di moda, dal 1995 ne sono nati veramente tanti soprattutto a Roma, Firenze, Sicilia e Torino (Almeno 18 e nessuno riconosciuto dall'Organisation Mondiale des Templiers! Sono giunti infatti ormai al 50░ o 51░ o 52░ Gran Maestro con un incredibile proliferazione spontanea!).

AffinchŔ siano chiare alcune situazioni, di seguito diamo alcune indicazioni:

1░ - L'Ordine trae la sua origine da:

a) la Regola di San Benedetto,

b) dalla Scelta di Ugo de Paganis nel 1101/1103/1117/1118,

c) dalle Regole di San Bernardo "De Laude Nove Militie",

d) dal Rogo del 1314 in cui persero la vita terrena S.E. Jacques de Molay e S.E. Goffredo de Charnay,

e) dalla Rinascita del 1705,

f) dalla Registrazione dell' "Ordine del Tempio" del 4 novembre 1804 da parte di S.E. FabrŔ Palaprat,

e, soprattutto,

g) dalla Prima Registrazione ufficiale "Ordre Souverain et Militaire du Temple de JÚrusalem" in Belgio del 1932 da parte di S.E. ThÚodore Covias,

h) dalla Registrazione "Ordre Souverain et Militaire du Temple de JÚrusalem" del 1976 in Svizzera, Registrata regolarmente anche in Italia "Ordre Souverain et Militaire du Temple de JÚrusalem" nel 2002 e di nuovo in Svizzera nel 2005 come O.S.M.T.J. associazione di ispirazione Cattolica, come meglio precisato nel nostro Sito. L'Associazione e l'Ordine O.S.M.T.J. aderiscono da sempre all'Organisation Mondiale des TÚmpliers.

2░ - L'Ordine, oggi, ha riferimenti logicamente diversi ed aggiornati rispetto alla Regola Originaria e Primitiva in quanto sarebbe oltremodo impossibile ed antistorico poterla riproporre in tempi moderni.

3░- La Beneficenza, dell'Associazione Culturale senza Scopo di Lucro, non opera con raccolta soldi ma con RACCOLTA di materiali: Giocattoli, Medicinali, Cancelleria etc. e qualunque cosa faccia lo fÓ con le sue sole forze senza mai chiedere fondi allo Stato con falsi scopi, magari utilizzando propri affiliati con posizioni interne allo stesso e non propone la costituzione di Banche cosiddette Templari ed Etiche magari con sede in improbabili isole del Pacifico.

4░ - L'Ordine si sta adoperando, come da Statuti, per un vero Ecumenismo Templare e Cattolico sotto un'Unica Referenza: la Santa Sede ed il Suo Pontefice Massimo.

5░ - La Segreteria dell'Ordine ha, come affermato nel Sito stesso, tutta la regolare documentazione, anche fotografica, a disposizione di chiunque voglia consultarla.

Vogliamo solo confermare che chiunque ha il diritto di associarsi come gli pare ma, se si autodichiara Cavaliere Templare O.S.M.T.J., deve anche sapere che Ŕ "Sedicente Templare OS.M.T.J. o Sedicente Ordine Templare O.S.M.T.J."! E tanto basta.

Il Tempio Vive e la Parola Ŕ Salva.

non nobis ....

Per chi vuole contattare la Segreteria dell'Ordine, sarÓ sufficiente inviare una E-Mail oppure la Scheda Postulanti che potrÓ trovare nell'indice all'interno del Sito o Cliccando sopra la scritta.